Insulti a Putin, Germania approva linguaggio di Biden

maas germania

BERLINO, 18 MAR – La Germania accoglie con favore “il linguaggio molto chiaro” usato dal presidente americano Joe Biden nei confronti della Russia, delle sue azioni in Siria e dei suoi tentativi di “influenzare le elezioni in Paesi terzi”.

Lo ha affermato il ministro degli Esteri Heiko Maas in una intervista a Deutsche Welle, aggiungendo tuttavia di non volere “commentare o valutare” il termine di “assassino” per il presidente russo Vladimir Putin con il quale Biden si è detto d’accordo durante un’intervista alla Abc. (ANSA).

Biden: Putin assassino, pagherà un caro prezzo

Ma Joe Biden sta bene?

Condividi