Sondaggio Mentana: crolla il Pd

crolla il Pd

Come ogni lunedì che si rispetti non poteva mancare il sondaggio Swg realizzato per Enrico Mentana. Numeri clamorosi che probabilmente sono stati influenzati dal crescere dell’emergenza Covid 19, ma soprattutto dalle dimissioni di Nicola Zingaretti da segretario del Pd. La Lega rimane in testa con il 23,5%, guadagnando uno 0.1 in percentuale. Crolla il Pd che scende al quarto posto perdendo l’1.9%  fermandosi al 16.6%.

Dem che vengono superati dal Movimento 5 stelle, che si piazza la secondo posto, avendo raggiunto quota 17,2% (+1.4%, rispetto a sette giorni prima). Pd superato anche da Giorgia Meloni. Fratelli d’Italia, infatti, è la terza forza politica del paese con il 16.8, pur perdendo 0.2% rispetto al prio marzo. Forza Italia rimane sostanzialmente invariata al 7%, guadagnando un punto in percentuale. Mentre Azione di Carlo Calenda perde 0.2% e si ferma a quota 3,7%. 

Infine tutti gli altri partiti. Sinistra IT guadagna e arriva al 3% (+0.3%), Italia viva di Renzi sempre più giù, a quota  2,5%. (-0.3%) I Verdi al 2.1% (+0.2%). +Europa di Emma Bonino guadagna 0.3% e si attesta al 2.3%che si attesta al 2%. Mdp – Articolo 1 arriva al 2.1%, guadagnano 0.2%. Quelli che non si esprimono sono il 39%, un punto in più rispetto ad una settimana fa.  www.liberoquotidiano.it

Condividi