Bergoglio: il mondo non è cosciente che migrare è un diritto umano

 Di ritorno dal suo viaggio in Iraq, Papa Francesco sottolinea il “diritto alla migrazione” e, riferendosi a chi vive nelle zone del Paese devastate dalla guerra, dice: “E’ un diritto doppio: diritto a non migrare e a migrare. Questa gente non ha nessuno dei due, perché non possono non migrare, non sanno come farlo. E non possono migrare perché il mondo ancora non ha preso coscienza che migrare è un diritto umano”. tgcom24.mediaset.it

Fra le altre cose, Bergoglio ha anche detto che Biden è un simbolo di speranza per il mondo.

Condividi