Albergatori in difficoltà, città d’arte in mano ai cinesi

Albergatori in difficoltà
Chiusi da mesi a causa del Covid, gli albergatori e gli imprenditori del turismo delle principali città d’arte diventano facili prede di chi cerca di comprare le loro strutture a prezzi scontati.
Le offerte arrivano soprattutto da acquirenti cinesi.
Di Lorenzo Grighi e Davide Pennacchi

Condividi