Variante Covid, Ilaria Capua: “Numeri da brivido”

Ilaria Capua

“Numeri da brivido” secondo Ilaria Capua, direttrice dell’UF One Health Center dell’Università della Florida, che commenta così il quadro dell’epidemia di coronavirus in Italia, in una fase caratterizzata dalla diffusione delle varianti del covid. “C’è un’attiva circolazione di varianti più contagiose. Fino a quando la popolazione più fragile non sarà vaccinata o immune, avremo questi numeri da brivido”, dice la scienziata a Di Martedì.

“Se oggi prendessimo il virus del morbillo e lo mettessimo in una comunità vergine, una persona ne contagerebbe 15. Il covid non è così contagioso, ma ha i mezzi per difendersi dagli strumenti di controllo che noi utilizziamo”, dice Capua. “Forse abbiamo fatto troppi lockdown assoluti, ora abbiamo gli strumenti per mappare il contagio anche se l’Italia è molto indietro con il sequenziamento.”

Ilaria Capua – non siamo più furbi del virus

Secondo Ilaria Capua, “Bisogna accelerare e condividere le informazioni: parliamo di centinaia di migliaia di sequenze, sono studi che richiedono investimenti e tempo. Non possiamo far finta che il virus rimanga sempre uguale”, dice ancora prima di soffermarsi sulla strategia di vaccinazione. “Con i vaccini stiamo vedendo risultati ottimi, il numero dei ricoveri cala anche dove è stata somministrata una dose sola. Non possiamo essere più furbi del virus, dobbiamo usare gli strumenti con intelligenza”. (adnkronos)

Covid, Ilaria Capua: “liberi tutti NON prima del 2023”

Il lockdown va fatto al cervello dei virologi

Condividi