Governo Draghi, Crimi: “Voto su Rousseau è sospeso”

“Il voto sul governo previsto dalle ore 13.00 di oggi è temporaneamente sospeso. I nuovi orari di inizio e termine votazione saranno successivamente…”. E’ quanto scrive il capo politico M5S Vito Crimi in un post apparso sul blog delle Stelle.

“Vi chiedo un attimo di pazienza, aspettiamo”. Beppe Grillo ieri sera aveva congelato il voto con cui, su Rousseau, gli iscritti del M5S dovrebbero esprimersi sull’ingresso nel governo che il premier incaricato Mario Draghi (”un grillino”) sta formando. “Sono venuto a dare una mano per quello che posso, mi aspettavo il ‘banchiere di dio’ e invece è un grillino, mi ha detto ‘vorrei iscrivermi’… Il discorso è che questa persona è aperta, sincera o non sincera, aspetterei che faccia in modo pubblico le dichiarazioni che ha fatto a noi“, ha detto Grillo, in un video, facendo il punto dopo le consultazioni.

“Ha detto che il reddito di cittadinanza è una grande idea, ha detto che abbiamo cambiato la politica in questo paese con l’onestà, abbiamo fatto un miracolo. Ha detto che il reddito serve con la pandemia. Gli ho proposto di fare il ministero della Transizione ecologico-sostenibile: il ministero dell’Economia converge con quello dell’Ambiente e dell’Energia in un settore con 2-3 persone di grosso spessore che filtreranno tutti gli investimenti futuri di questo paese. Dobbiamo creare bonus per le aziende che sono in sintonia con l’ambiente e malus per chi non lo è. La finanza e le banche devono capire che non devono speculare e devono guadagnare con la transizione energetica”, ha aggiunto. (ADNKRONOS)

Condividi