Germania e Paesi Bassi, tempeste di neve: stop ai treni

Tempesta di neve e forti venti nel nord-ovest della Germania. Il maltempo ha causato lo stop ai treni e centinaia di incidenti stradali. Secondo la polizia, il bilancio è di 28 persone ferite, di cui due in modo grave, sulle strade ghiacciate. Le autorità hanno annunciato lo stop delle linee fra Amburgo e Hannover e fra Berlino e l’ovest del Paese, a causa di cumuli di neve sui binari.

Nella regione di Muensterland e nella Westfalia occidentale, le autorità hanno vietato il transito di camion in autostrada fino alle 20. In Assia, inoltre, 55 camion sono rimasti bloccati nella neve mentre provavano a guidare in un tratto in salita di un’autostrada vicino a Knuellwald in direzione di Kassel.

Paesi Bassi, allerta neve in tutto il Paese Anche nei Paesi Bassi la viabilità è andata in tilt a causa della tempesta di neve Darcy. L’ufficio meteorologico Knmi ha innalzato l’allerta a codice rosso in tutto il Paese. La neve ha imbiancato gran parte dello Stato, portando il governo a cancellare un incontro settimanale sulla gestione della crisi pandemica. Treni sospesi e l’aeroporto di Amsterdam Schiphol ha avvertito i passeggeri di possibili cancellazioni di voli. In particolare nei Paesi Bassi non si vedevano nevicate così da 10 anni. Ad aggravare la situazione i forti venti, che hanno raggiunto una velocità di 90 km orari.  tgcom24.mediaset.it

Condividi