Governo, Renzi: ‘Conte da Trump a Biden per mantenere poltrona’

18 gennaio 2021, il premier Conte: “Lunga calorosa telefonata con Biden, guardiamo con grande speranza” “Guardiamo con grande speranza alla presidenza Biden. Abbiamo già avuto una lunga e calorosa telefonata. Siamo rimasti che ci aggiorneremo presto in vista del G20″. Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante la replica nell’Aula della Camera dei deputati dopo il dibattito sulle sue comunicazioni sulla crisi di Governo.

Il commento di Matteo Renzi – “Oggi il presidente del Consiglio in replica ha citato Joe Biden per la prima volta, perché nell’intervento iniziale evidentemente se l’era dimenticato. E’ interessante notare come abbia detto ‘la nostra agenda è la stessa del Presidente Biden’. Il presidente del Consiglio è lo stesso che quando si è recato a Washington da Trump aveva detto ‘il nostro governo del cambiamento è uguale al governo del cambiamento di Trump’. Viene il dubbio che il presidente del Consiglio non abbia delle idee da difendere, ma abbia una poltrona da difendere per la quale sia pronto a cambiare le idee, perché se sei contemporaneamente per Trump e per Biden, tenere insieme Trump e Biden è come il diavolo e l’acqua santa”. Lo ha affermato Matteo Renzi, ospite di Tg2 Post.

Condividi