“No paura day 7”, intervento di Armando Manocchia

Armando Manocchia – PREMETTO che non voglio indurvi in tentazioni, ma liberarvi dal male. E questo male si combatte con la verità. E la verità è che abbiamo una FALSA DEMOCRAZIA, un falso PREMIER, un FALSO GOVERNO, una FALSA OPPOSIZIONE, una FALSA PANDEMIA, e una FALSA SCIENZA.
Come se non bastasse, abbiamo anche un FALSO PAPA e tra pochi giorni avremo un FALSO PRESIDENTE degli Stati Uniti d’America, ma di questi non vi parlerò, almeno oggi.

I ns nemici invisibili, ossia, la piramide pedosatanista e le elites neonaziste mondialiste stanno cercando di centralizzare drasticamente il controllo economico e politico mondiale. Di fatto, è in atto un colpo di Stato mondiale.
Noi, abbiamo una FALSA DEMOCRAZIA. Abbiamo il 5° Governo incostituzionale consecutivo, messo e tenuto insieme con ricatti e tradimenti.
Abbiamo un FALSO GOVERNO che usurpa indebitamente un potere politico e calpesta la Costituzione.
Abbiamo un FALSO PARLAMENTO pieno di indagati, rinviati a giudizio e condannati, ladri e corrotti che fanno del Parlamento il mercato delle vacche.
Abbiamo un FALSO PREMIER che abusivamente in quel ruolo, illegittimamente esautora il Parlamento, incostituzionalmente assume PIENI POTERI. Quei Pieni poteri che si assumono solo in GUERRA. Ma sappiatelo, anche in guerra i pieni poteri al presidente del consiglio glieli dà il Parlamento. Invece questo se i li è presi e con metodi coercitivi viola le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione stroncando ogni tipo di autonomia di movimento, di mobilità, di libertà, di autonomia di pensiero e indipendenza di giudizio.

Abbiamo una FALSA INFORMAZIONE, un servizio pubblico da disinformazione di regime, un esercito di professionisti della mistificazione e della menzogna che con una falsa narrazione del virus e della pandemia procurano stress, incutono paura, terrorizzano la gente. Un terrorismo mediatico atto a creare confusione, caos, a dare vita e alimentare quel pandemonio del “tutti contro tutti” che viviamo.

Abbiamo un FALSO CONSIGLIO SUPREMO DI DIFESA: perché quando il comitato per l’Ordine e la Sicurezza schiera nelle strade decine di migliaia di operatori delle FF.OO, carabinieri e poliziotti e 70mila militari dell’Esercito, quindi le FF.AA per perseguire i cittadini con metodi venezuelani e da stato di polizia, violando leggi e la Costituzione su cui hanno giurato, parlare ancora di democrazia di Ordine e di Sicurezza è un’offesa all’intelligenza. E a questo proposito mi sorge una domanda: perché non hanno mai fatto una cosa simile, perché non hanno schierato FF.OO e FF.AA come ora per contrastare l’invasione o la criminalità, o la mafia o la camorra, la ndrangheta o la sacra corona unita o le mafie d’importazione di cui siamo pieni?

In attesa di risposta, dico che abbiamo una FALSA PANDEMIA. Questo virus e questa pandemia vengono usati come cavallo di troia per instaurare un regime totalitario planetario di fronte al quale i Nazisti risultano essere degli apprendisti.
E siccome non ci vogliamo far mancare niente, abbiamo anche una FALSA SCIENZA: Falsa scienza, non perché questa è una cosa astratta ma perché abbiamo Virologi, zanzarologi e veterinari, assoldati dai Media di regime che risultano essere più apprendisti stregoni che scienziati. Sono sempre gli stessi sui Media e senza mai con un contradditorio. Sempre lì h24 per fare terrorismo sanitario e lobotomizzare la gente. Cosiddetti scienziati, coordinati da uno dei tanti comitati. Questo lo chiamano CTS e pensate che a capo del quale c’è un ginecologo. Cioè, la facoltà di decidere lo stato di emergenza di un Paese, quindi qualcosa che mette in ginocchio i cittadini e l’economia, che si fonda su un virus, una pandemia affidata a un ginecologo.

Questo basta e avanza per farci capire che sono saltati tutti i parametri delle regole democratiche poste alla base della civile convivenza di un Paese che continua a dirsi evoluto, sviluppato, civile e democratico, evidentemente solo per autoconvincersi, perché non ci crede più nessuno.
Siamo di fronte al più grande esperimento di ingegneria sociale della storia dell’umanità o meglio della disumanità perché: dopo aborto; eutanasia; eugenetica; manipolazione degli embrioni; traffico degli organi umani, tutte porcherie che sono alla stregua del degrado etico assoluto e che violano il valore inalienabile del bene della vita e mettono a repentaglio la nostra umanità e la nostra comunità.
Siamo di fronte a nuovi paradigmi; a programmi di manipolazione genetica e geopolitica; di nevrotizzazione sociale; di terrorismo mediatico e sociale; siamo di fronte a crisi economiche mondiali artatamente create per desovranizzare gli Stati;

Siamo di fronte alla creazione di virus in laboratori militari per procurare pandemie; alla profusione della ideologia “gender”; all’indottrinamento dei bambini sulla indifferenziazione sessuale (a questo proposito vi comunico che ai componenti il neonato partito gay viene consentito di entrare nelle aule dei vs figli per l’indottrinamento dei bambini sulla ideologia gender); siamo di fronte al transessualismo; a strategie di sterilizzazione indotta; alla medicalizzazione forzata; al tracciamento telematico obbligato come la cosiddetta App immuni;
che dire… siamo nel pieno rispetto della strategia di impoverimento non soltanto etico, morale e culturale, ma anche economico, con la sistematica riduzione dei salari e della sicurezza e della qualità di vita; siamo in presenza di una reiterata violazione dei diritti costituzionalmente garantiti come il mancato rispetto della dignità della persona che è il fondamento della civile convivenza.

Siamo di fronte alla violazione della dignità della persona e della libertà di scelta che sono valori assoluti e universali non negoziabili in quanto sostanziano l’essenza della nostra comune umanità. E non ultimo e non a caso, siamo di fronte alle INVASIONI BARBARICHE, una invasione programmata da accoglioni buonisti e multiculturalisti “sempre proni a fare gli eroi con le terga degli atri”.

Abbiamo già milioni di individui che oziano, rubano, stuprano, senza documenti, senza lavoro e senza leggi. Nei prossimi 5/10 anni to faranno arrivare in Europa 300milioni di africani, e non verranno come fanno credere ai beoti: per pagarci le ns pensioni, ma per invaderla per dominarla. Sappiatelo, il 95% di quei soggetti che arrivano qui non fuggono da nessuno guerra, semmai ce la portano perché appartengono a quella ideologia barbarica che non si fa sormontare, ma sormonta. Il loro obiettivo nella vita è uno solo, il dominio del mondo.

L’Italia è strapiena di jihadisti e terroristi, di radicalizzati e fondamentalisti che certe associazioni ONG e partiti che fanno a baci in bocca con le ns Istituzioni Governative sono bandite persino nei loro paesi di origine, e che qui danno loro copertura e li sdoganano come ‘poveri migranti’.

Siamo di fronte alla violazione dei più elementari diritti umani. Siamo di fronte alla abolizione di ogni sovranità, monetaria, politica, giuridica, territoriale e biologica. Siamo di fronte alla demolizione delle identità e civiltà con lo scopo di imporre un unico modello di vita, un unico CREDO, un unico Governo Mondiale.

Siamo di fronte a reiterati crimini contro l’umanità. L’obiettivo dei ns nemici invisibili è sostituire le identità e le civiltà con il multiculturalismo; demolire la Famiglia, colonna portante di una società millenaria; distruggere il Cristianesimo, la religione, la cultura che ha forgiato l’Occidente; sostituire la religione cristiana con una nuova religione detta crislamica; faranno tutto questo e lo faranno molto presto, attraverso la sostituzione delle valute, del denaro contante, per instaurare un sistema di transazione che consenta il monitoraggio e il controllo attraverso il quale potranno disporre totalmente della gente. In Cina lo fanno già;

Signori: i ns nemici invisibili vogliono combinare questo virus, questa pandemia e questi vaccini con il transumanesimo.
Significa letteralmente iniettare sostanze, che i dott. Montanari sabato scorso ha chiamato correttamente porcherie e che possono istituire l’equivalente di un sistema operativo nel nostro corpo. Aboliranno gli Stati, le Nazioni sovrane fino ad arrivare a mutare l’evoluzione naturale; a trasformare l’antropologia umana; a modificare l’ordine naturale del creato. TUTTO QUESTO è INCONCEPIBILE, è INAMMISSIBILE e INACCETTABILE E NOI NON GLIELO DOBBIAMO CONSENTIRE.
IN ITALIA ci sono centinaia di miglia di aziende chiuse e che chiudono; milioni di disoccupati, e tra questi milioni di immigrati che trattiamo come turisti a sbafo che continuiamo a invitare e accogliere, e loro danno i bonus vacanza.

Ci sono migliaia di padri di famiglia che si suicidano perché sentono di aver perso dignità; interi comparti hanno chiuso, intere categorie produttive hainoi chiuderanno o finiranno nelle mani delle mafie di mezzo mondo, loro danno incentivi per il monopattino.

Di fronte a tutto questo ci sono Persone come voi che hanno, come si dice, le 5 C. carattere, coraggio, coscienza, carità e cortesia. Tutti fattori indispensabili per reagire, evadere dagli arresti domiciliari e scendere in piazza per fare resistenza all’oppressione e alla repressione. Ecco, io non voglio istigare nessuno, IO NON VOGLIO INDURRE IN TENTAZIONI, MA LIBERARVI DAL MALE e per questo faccio un UN APPELLO alle Persone dotate di buon senso, fede e ragione al fine di dissentire e ribellarsi in modo civile e democratico a questa dittatura che sta commettendo crimini contro la popolazione massacrando l’autonomia di pensiero, il libero arbitrio, la libertà di espressione dei cittadini e non ultimo, la competitività economica di un Paese tra in primi al mondo per favorire poteri economici e politici sovranazionali.

Signori, certi valori quali: salute, libertà, libero arbitrio, non sono negoziabili!
Rassegnarsi, arrendersi equivale a soccombere. Dobbiamo riprenderci le chiavi di casa, riprendere le ns libertà, riprendere in mano i nostri destini e disegnare un nuovo corso della Storia perché “Se la difesa della Patria è sacro dovere del cittadino, figuriamoci la ns vita”.

Dio benedica l’Italia sovrana e gli Italiani liberi. SalviAMOl’Italia, costi quel che costi.

Armando Manocchia

Condividi

 

One thought on ““No paura day 7”, intervento di Armando Manocchia

Comments are closed.