Islam, vaccino Covid potrebbe non essere ‘halal’

Il Consiglio degli ulema dell’Indonesia, principale organo clericale musulmano di quel Paese a maggioranza islamica, stabilità ufficialmente nei prossimi giorni se i vaccini contro la Covid-19 siano o meno “halal” (permesso dalla dottrina islamica). La decisione dovrebbe precedere l’avvio della campagna di vaccinazioni contro la Covid-19 nel Paese, fissato dal governo indonesiano per il prossimo 13 gennaio.

In passato i vaccini sono stati oggetto di controversie nel mondo islamico.

Nel 2018, ad esempio, il Consiglio degli ulema indonesiano ha dichiarato proibito un vaccino contro il morbillo. Ieri il bilancio giornaliero dei contagi in Indonesia ha segnato il record assoluto di 8,854, mentre i decessi attribuiti al virus sono stati 187. Dall’inizio della pandemia, l’Indonesia ha registrato in totale 788.402 contagi, e 23.296 morti.  Agenzia Nova

Condividi