Medico sgozzato a Milano, Sala: “fatto grave”

MILANO, 20 DIC – “Chiederò al Prefetto un incontro per valutare la situazione e prendere le decisioni necessarie per rafforzare la presenza delle forze dell’ordine”: il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, lo ha annunciato dopo l’omicidio per rapina di un medico 65enne avvenuto ieri intorno alle 18 per strada, in via Macchi, vicino alla Stazione Centrale.

“L’omicidio in via Macchi – ha aggiunto il sindaco – è un fatto grave e per prima cosa esprimo sentite condoglianze alla famiglia della vittima” Stefano Ansaldi, ginecologo nato a Benevento e residente a Napoli.

“Siamo a disposizione dell’Arma dei Carabinieri che ha da subito avviato una accurata indagine per ricostruire i fatti – ha assicurato – a partire dall’analisi delle immagini delle telecamere e del contesto nel quale si è consumata l’aggressione”. (ANSA).

Criminalità: Milano maglia nera seguita da Firenze, Rimini e Bologna

Criminalità: Milano maglia nera seguita da Firenze, Rimini e Bologna

Condividi