Foto di Boschi e fidanzato senza mascherina, Gruber attacca

“Grazie a tutti per i commenti di solidarietà dopo Otto e Mezzo”. Così Maria Elena Boschi è intervenuta sui social dopo l’ospitata a La7 nello studio di Lilli Gruber, con quest’ultima che è apparsa piuttosto sgarbata. Tutta altra storia, infatti, rispetto al trattamento coi guanti riservato al premier Giuseppe Conte, che evidentemente l’aveva scelta non a caso per la sua comparsata televisiva.

“Quando cercavo di parlare di contenuti venivo sempre interrotta – è la critica della Boschi – per Lilli Gruber è più importante parlare delle mie foto che non dei 200 miliardi del Recovery Fund. Mi spiace per gli ascoltatori”. Il riferimento è alle foto che la ritraggono con Giulio Berruti al parco senza mascherina: “Vige l’obbligo di indossarla, perché non lo avete fatto?”, ha chiesto la Gruber.

La renziana non si è sottratta dal rispondere: “Ce l’avevamo, l’abbiamo abbassata per fare un selfie un minuto. Eravamo all’aria aperta da soli e siamo congiunti. Noi non abbiamo preso la multa e altre coppie sì? Noi rispettiamo sempre le regole, abbiamo abbassato la mascherina un attimo in quell’occasione. La ringrazio per la possibilità di far questa precisazione, però credo che con centinaia di morti ogni giorno mi piacerebbe parlare dei soldi del Recovery Fund piuttosto che di quelle foto”. (liberoquotidiano.it)

Condividi