Bergoglio, 8 dicembre: salta l’omaggio all’Immacolata

L’emergenza Covid fa saltare il tradizionale omaggio alla Madonna del Papa in piazza di Spagna. “Il prossimo 8 dicembre – fa sapere il portavoce del Vaticano Matteo Bruni- il Santo Padre Francesco compirà un atto di devozione privato, affidando alla Madonna la città di Roma, i suoi abitanti e i tanti malati in ogni parte del mondo”.

“La scelta di non recarsi nel pomeriggio in Piazza di Spagna per il tradizionale Atto di venerazione dell’Immacolata sarebbe dovuta alla perdurante situazione di emergenza sanitaria e al fine di evitare ogni rischio di contagio provocato da assembramenti”, spiega ancora Bruni.(adnk)

Era l’8 settembre 1857, a dogma già decretato, che Pio IX inaugurava a Roma il monumento dell’Immacolata, in piazza Mignanelli, accanto a Piazza di Spagna. Quasi un secolo dopo, Pio XII iniziava a far depositare ai piedi del monumento un mazzo di fiori ogni 8 dicembre, mentre il suo successore, Giovanni XXIII, l’8 dicembre 1958 per la prima volta usciva dal Vaticano e portava a Maria delle rose bianche, fermandosi, poi, per una preghiera nella Basilica di Santa Maria Maggiore: una consuetudine che era proseguita fino oggi.

Condividi