Crosetto: arriva la patrimoniale, emendamento di LeU

Guido Crosetto quasi se l’aspettava. E insomma non può che commentare così: “Alla fine l’emendamento sulla patrimoniale è arrivato – ne dà notizia su Twitter -. Basterà avere un immobile (praticamente) per pagare nuove tasse. La risposta della sx alla crisi. Hanno capito tutto. Amen”.

Integratori alimentari Free Health Academy

Il fondatore di Fratelli d’Italia, oggi imprenditore, fa riferimento alla proposta di Liberi e Uguali, sottoscritta da alcuni esponenti del Pd. Un’idea, quella della sinistra, per accorpare in un unico prelievo le micro patrimoniali che colpiscono immobili e risparmi, dall’Imu sulla seconda casa all’imposta di bollo su conti correnti e deposito titoli. In più, un contributo sui grandi patrimoni al fine di fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Ma Crosetto non è il solo a insorgere. A fargli compagnia anche Giorgio Mulè: “La sinistra cala la maschera e mostra il suo volto: Pd e Leu propongono quella che all’apparenza è una patrimoniale ma nella sostanza è una rapina nei conti correnti degli italiani. L’emendamento presentato da alcuni deputati della maggioranza di inserire un’imposta progressiva ‘sui grandi patrimoni la cui base imponibile è costituita da una ricchezza netta superiore a 500.000 euro derivante dalla somma delle attività mobiliari e immobiliari al netto delle passività finanziarie’, punta a colpire l’80 per cento degli italiani. Un approccio che va nella direzione opposta a quelli che sono i valori e la storia di Forza Italia che non aumenta le tasse ma combatte per diminuirle”, fa sapere il deputato azzurro in una nota. liberoquotidiano.it

Patrimonale, Tremonti: “Voluta dall’élite. La pagheranno soltanto i poveri”

Patrimonale, Tremonti: “Voluta dall’élite. La pagheranno soltanto i poveri”

Condividi

 

2 thoughts on “Crosetto: arriva la patrimoniale, emendamento di LeU

  1. visto che state distruggendo l’economia potreste immaginare che i patrimoni serviranno a tante persone per non morire di fame da vecchie, vista la quantità di gente indebitata, disoccupata, senza prospettive di lavoro ecc. e già adesso tanti stanno erodendo i propri risparmi per andare avanti

Comments are closed.