De Luca: “Di Maio sciacallo. Contestava le nuove terapie intensive”

“Alla lista degli sciacalli si è aggiunto ieri un nome illustre di un eminente esponente politico campano, tale Luigi Di Maio. E’ fra quelli che facevano la campagna elettorale un mese e mezzo fa contestando alla Regione Campania il delitto di aver realizzato le terapie intensive, l’ospedale modulare nell’Ospedale del Mare, a Caserta e a Salerno sprecando denaro pubblico”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel corso di una diretta Facebook.

“Questo – ha aggiunto De Luca – è un esponente di Governo che avrebbe dovuto impegnarsi per far arrivare il personale che manca, che voleva mantenere il commissariamento della sanità della Campania, che ci avrebbe fatto fare una fine peggiore di quella della Calabria, e parla. Il solo nome di questo soggetto mi procura reazioni di istinto che vorrei controllare, almeno per le prossime ore”.

Condividi