Covid, Viminale: limitare spostamenti anche in zone gialle

“Qualunque sia l’area territoriale di riferimento, l’attuale andamento epidemiologico sollecita i cittadini ad osservare comportamenti responsabili, ispirati al principio di massima cautela, come, peraltro, si rinviene nella forte raccomandazione, contenuta nell’articolo 1, comma 3, di limitare gli spostamenti personali nell’area gialla anche nelle fasce orarie della giornata non soggette a restrizioni della mobilità”.

Così il ministero dell’Interno nella circolare inviata ai prefetti per fornire le indicazioni sui profili attuativi del dpcm 3 novembre 2020 che introduce nuove e più restrittive misure di contrasto alla diffusione del Covid-19. (askanews)

Ministro Speranza –  Nelle prossime 48 ore “vedremo i nuovi dati e se necessario ci saranno altre ordinanze”, cioè altre zone rosse o arancioni. Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza. “Il Dpcm prevede che il ministro possa intervenire su una Regione, non su una Provincia. Ma sull’area metropolitana può intervenire il presidente De Luca”, aggiunge, commentando il suggerimento del consulente Walter Ricciardi di chiudere l’area metropolitana di Napoli.

Condividi

 

Secured By miniOrange