Vittorio Sgarbi: “Siete pazzi, non potete stare al governo”

Vittorio Sgarbi si scaglia contro le misure imposte dal governo per contenere l’epidemia da coronavirus. “Perché chiudere la scuola dopo che hanno comprato 3 miliardi di banchi? Ladri! Ladri! E voi ribellatevi, ci vuole l’insurrezione. Le piazze s’incendieranno sempre di più perché non è tollerabile una violenza senza ragione. Non si può impedire ai giovani di vivere. Siete pazzi, non potete stare al governo. A casa! A casa!”

Condividi