Italiani chiusi, porti aperti. Oltre 100 “migranti” sbarcano a Lampedusa

La durissima campagna di Matteo Salvini contro Luciana Lamorgese e il governo, all’indomani della strage di Nizza e dopo aver scoperto che l’attentatore era arrivato in Europa da Lampedusa per poi sfuggire alle autorità italiane, continua su Twitter anche di domenica mattina. A scatenare il leader della Lega, un altro sbarco massivo di clandestini. Ancora una volta a Lampedusa.

Salvini rilancia le immagini dello sbarco avvenuto nelle ultime ore e commenta: “Stamane a Lampedusa. Oltre 100, e si parla di altro barcone in arrivo con 150. Per gli italiani chiusure e restrizioni, per i clandestini porti sempre aperti! Quanti potenziali terroristi stiamo accogliendo in Europa? È una vergogna di cui questo governo dovrà rispondere”, conclude Salvini, con un nuovo ed evidente riferimento ai fatti di Nizza. liberoquotidiano.it

Condividi