Elezioni Usa, star di Hollywood stanno con Biden

Hollywood spinge Joe Biden verso la presidenza. Alimentate dall’endorsement di star come George Clooney o degli attori della saga Marvel e da una forte opposizione a Donald Trump, quest’anno le raccolte fondi virtuali (a causa della pandemia) del Partito Democratico in California hanno superato tutti i record.

Nel Golden State, storica roccaforte democratica, Biden – secondo gli ultimi sondaggi – è avanti di oltre 30 punti sul ​​suo avversario nella corsa alla Casa Bianca. I californiani da soli con i loro voti non possono determinare il risultato delle elezioni del 3 novembre, ma le loro donazioni finanziarie pesano molto a livello nazionale e gli esperti dicono di non aver mai visto un attivismo così intenso da parte delle celebrità.

Come riporta la stampa americana, durante la campagna gli attori di serie e sit-com famose come Seinfeld, Happy Days e The West Wing hanno organizzato incontri in rete a sostegno di Biden, soprattutto su Zoom, ma la mobilitazione non riguarda solo le star e coinvolge autori, registi, produttori e agenti.

Secondo il Crp, tra i maggiori donatori di quest’anno spiccano Steven Spielberg con 5,1 milioni di dollari e l’attore-produttore Seth MacFarlane con 3,6 milioni.  ADNKRONOS

Ricky Gervais: l’élite pedofiIa e corrotta di Hollywood

Ricky Gervais: l’élite pedofiIa e corrotta di Hollywood

Condividi