Sanità, Speranza: ‘Basta tagli. Stanziati 400 milioni per i vaccini’

“Nella manovra di bilancio approvata stanotte ci sono altri 4 miliardi per il Servizio Sanitario Nazionale. È la strada giusta. Chiudiamo definitivamente la stagione dei tagli e ricominciamo ad investire sulla cosa più preziosa che abbiamo”. Lo afferma il Ministro della Salute, Roberto Speranza.

LA MANOVRA DA 40 MILIARDI – Arrivano altri 40 miliardi per contrastare gli effetti della pandemia. La manovra 2021, approvata ‘salvo intese’ dal consiglio dei ministri, ma che per vedere la luce nell’articolato completo richiederà probabilmente ancora una decina di giorni, conterrà ancora una volta misure per far fronte all’emergenza coronavirus, per limitarne l’impatto sul mondo produttivo e del lavoro, per rafforzare e mettere i

Alla sanità vengono destinati 4 miliardi di euro per confermare anche per il 2021 i 30.000 fra medici e infermieri assunti a tempo determinato per il periodo emergenziale. Per tutelare la salute di tutti contro la malattia, viene inoltre introdotto un fondo da 400 milioni di euro per l’acquisto di vaccini e viene inoltre aumentata di un miliardo di euro la dotazione del Fondo Sanitario Nazionale sicurezza la sanità e allo stesso tempo per stimolare la ripartenza del Paese.  ansa

CHI HA TAGLIATO 37 MILIARDI ALLA SANITA’

Condividi