Santelli, Spirlì guiderà la Calabria: “Il suo progetto continua”

“Con Jole perdo un’amica da oltre 20 anni, era parte della mia famiglia”. Il vicepresidente della Regione Calabria, il leghista Nino Spirlì, commenta così l’improvvisa scomparsa della presidente Jole Santelli. “Con lei – dice all’AdnKRonos – abbiamo condivisi sogni e progetti per la Calabria, perdo chi ha creduto che io potessi essere al suo fianco, innquesta amministrazione, per questa nostra terra”.

“La sua morte mi sconvolge, sono sicuro che il progetto intrapreso, il linguaggio nuovo e l’entusiasmo che lei rappresentava non finirà”, aggiunge Spirlì. Poi sul passaggio di testimone, sul fatto che toccherà adesso a lui guidare la regione aggiunge: “E’ una grande responsabilità, continuerò il suo progetto, nella strada che lei ha tracciato e abbiamo condiviso, sarà ancora una amministrazione Santelli”, dice commosso.

Condividi