Censurano la verità, Trump minaccia Facebook e Twitter: ‘via l’immunità’

WASHINGTON, 15 OTT – Donald Trump minaccia di eliminare l’immunità che copre Facebook e Twitter per i contenuti postati da terzi sulle proprie piattaforme: “Abolire la Section 230!!!”, ha twittato, riferendosi alla norma che protegge i social media sollevandoli da ogni responsabilità.

Il Ceo di Twitter, Jack Dorsey intanto ha ammesso che è stato uno sbaglio bloccare l’inchiesta del New York Post su Biden “fuori da ogni contesto”. Ma il blocco rimane perché i documenti pubblicati contengono informazioni personali, come una serie di indirizzi email.(ANSA).

Twitter ha bloccato l’account della portavoce della Casa Bianca, Kayleigh McEnany, per aver postato un articolo del Nyp sulle presunte email di Hunter Biden, il figlio di Joe Biden.

“L’hanno bloccata solo perché cercava di diffondere la verità”, ha commentato Donald Trump durante un comizio in Iowa. “Terribile – ha twittato – che abbiano smontato la storia che è una ‘pistola fumante’ contro Joe Biden e suo figlio Hunter. E’ solo l’inizio per loro – minaccia ancora Trump – non c’è niente di peggio di un politico corrotto”. ansa

Condividi