Gentiloni: impatto pandemia drammatico, aumenterà gli squilibri di genere

“Il mondo che scommette sullo sviluppo sostenibile è stato investito dalla pandemia e l’impatto globale della pandemia sarà un impatto drammatico, almeno in questi primissimi anni. Lo sarà per la povertà, ma anche l’accentuarsi degli squilibri di genere“. A dichiararlo è stato il Commissario Europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, intervenendo all’evento conclusivo del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020.

“E l’Europa – ha aggiunto – continua a fare i conti con il rischio sanitario e con l’impatto economico del Covid: avremo una crescita negativa intorno all’8 per cento nell’Unione, l’anno peggiore della nostra storia, perdiamo posti di lavoro, abbiamo interi settori economici ancora in grande difficoltà. La pandemia rende tutti uguali solo in apparenza, in realtà accentua le distanze sociali”.

“Investiti da questa terribile crisi, avremmo potuto fermarci, avremmo potuto decidere di tornare alla situazione pre-Covid prima possibile, mettere da parte gli obiettivi ambientalisti e dello sviluppo sostenibile. Abbiamo deciso di fare esattamente il contrario perché da questa crisi si esce investendo sull’economia di domani, non su quella di ieri”, ha dichiarato ancora Gentiloni sottolineando: “Dunque abbiamo deciso di accelerare, non di frenare e vi assicuro che non era un esito scontato. Useremo invece le risorse comuni per rendere le nostre economie più sostenibii, resilienti, competitive“. ADNKRONOS

Condividi

 

One thought on “Gentiloni: impatto pandemia drammatico, aumenterà gli squilibri di genere

  1. Gentiloni, ci racconta che GRAZIE al covid l’economia cambierà in “GREEN ECONOMY” e che hanno fatto fallire le piccole e medie imprese INTENZIONALMENTE, per permettere soltanto alle grandi aziende di proprietà dei nuovi dittatori (oligarchi) di essere padroni di TUTTO.
    Il covid è una truffa per uccidere i “vecchi” piccoli e medi imprenditori ed instaurare il governo mondiale dei ricchi delinquenti multinazionali, su un popolo di meno-che-schiavi.

Comments are closed.