Recovery fund, Conte chiede lealtà a tutti i paesi UE

“Tutti gli Stati membri devono lavorare con coerenza e lealtà per l’impegno politico” richiesto dalla sfida del Recovery Fund. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in un videomessaggio inviato all’ambasciata tedesca a Roma in occasione delle celebrazioni per i 30 anni della riunificazione della Germania.

L’accordo Next Generation Eu, ha rimarcato il premier, “rappresenta un segnale cruciale per la coesione europea” ma ora “è fondamentale una puntuale attuazione di questo programma. Dobbiamo lavorare speditamente”.

“Non sprechiamo questa occasione, cerchiamo di ‘ricostruire meglio'”, è l’esortazione del premier italiano nel suo intervento all’evento, nell’ambito dei lavori della 75esima Assemblea Generale Onu. adnkronos

Bloccato da veti incrociati, Recovery fund a rischio

Bloccato da veti incrociati, Recovery fund a rischio

Condividi