Migranti, Guardia Costiera sequestra nave Sea Watch 4

Francesca Galici – – Gli uomini della Guardia Costiera di Palermo hanno posto in stato di sequestro la nave Sea Watch 4. A comunicarlo è stata la stessa Ong attraverso i suoi canali social ufficiali. Già da ieri, da quando le autorità di polizia marittima italiane erano arrivate a bordo dell’imbarcazione, l’organizzazione aveva lamentato ipotetiche pratiche vessatorie nei propri confronti, con controlli strumentali al blocco.

“Era ciò che ci aspettavamo dopo un’ispezione il cui chiaro scopo era quello di trovare delle motivazioni pretestuose per impedirci di tornare a salvare vite. La nostra è la quinta nave umanitaria a essere fermata in 5 mesi”, si legge nel profilo italiano dedicato alla Sea-Watch. Ancora più duro e aggressivo, invece, è il messaggio che si può leggere, in inglese, nel profilo internazionale di Sea-Watch e in quello in lingua tedesca: “Per 11 ore, gli ispettori hanno cercato l’ago in un pagliaio, e ancora una volta hanno trovato ragioni assurde per trattenerci. Con questo blocco arbitrario la Guardia Costiera sta deliberatamente mettendo a rischio vite umane!”.

La Ong, quindi, ora punta il dito contro le nostre forze militari marittime, le stesse che nei giorni scorsi sono state impegnate in numerose operazioni per soccorrere imigranti che, per protesta, si erano lanciati dalla Open Arms in attesa di ricevere indicazioni sul porto di attracco. Ora la Sea Watch 4 dovrà restare in banchina a Palermo in attesa di nuove indicazioni.

Mentre la Guardia Costiera espletava i suoi doveri di controllo a bordo, Sea Watch e Medici senza frontiere hanno diffuso un comunicato stampa contro le forze marittime italiane, accusate di effettuare controlli a bordo al solo scopo di fermare le navi umanitarie, con un’iniziativa “cinica e colpevole”, dove i controlli tecnici di bordo vengono definiti strumentali al blocco.

www.ilgiornale.it

Ammiraglio De Felice: Germania fermi nuova nave negriera Sea Watch 4

Ammiraglio Nicola De Felice: “LA GERMANIA FERMI LA NUOVA NAVE NEGRIERA “SEA WATCH 4”, finanziata da un’inquietante alleanza tra cristiani e musulmani. Prima che la Germania diventi di nuovo complice del criminale traffico degli esseri umani nel Mediterraneo, tolga la bandiera alla nave negriera “Sea-Watch 4″. Finanziata dalla Chiesa evangelica in Germania (Ekd), la nave…

Ammiraglio de Felice scrive all’ambasciatore tedesco: “fermate la nave negriera Sea Watch”

Di ammiraglio Nicola de Felice LETTERA APERTA ALL’AMBASCIATORE TEDESCO IN ITALIA affinché si adoperi verso il suo Governo allo scopo di togliere la bandiera tedesca dalla nave negriera SEA WACTH 3 che vomita continuamente migranti clandestini in Italia. Facciamogli conoscere cosa pensano veramente gli italiani di questa disastrosa politica migratoria! FATELA VOSTRA ED INVIATELA al…

Condividi