“Delinquenti lanciano bottiglie e sedie contro la Polizia”

Per Matteo Salvini è vietato parlare in piazza a Cava de’ Tirreni. Ordine di un gruppo di facinorosi anti-Lega, scatenati anche contro la Polizia. Gli estremisti lanciano sedie e bottiglie agli agenti e ai cittadini che stanno ascoltando il leader della Lega, arrivato in Campania per un comizio in vista delle regionali di settembre.

Integratori alimentari Free Health Academy

Come da tradizione della sinistra, la campagna elettorale degli avversari è macchiata da proteste, insulti e incursioni, ma questa volta gli attivisti campani hanno esagerato. All’ex ministro degli Interni non resta che irriderli su Twitter: “Accoglienza calorosa e straordinaria oggi in piazza a Cava de’ Tirreni. I ‘contestatori’ di sinistra hanno lanciato bottiglie e sedie contro cittadini e poliziotti: questa non è Politica, questi sono quattro criminali”. liberoquotidiano.it

Condividi