Briatore, assessore Pd Bologna: “giustizia divina”

“BRIATORE COLPITO DAL COVID? GIUSTIZIA DIVINA PER QUELLO SBRUFFONE” –
BUFERA SULL’ASSESSORE BOLOGNESE CLAUDIO MAZZANTI
Mentre il leader del Pd Nicola Zingaretti esprimeva solidarietà all’imprenditore Flavio Briatore, ritenuto malato di Covid-19 e ricoverato in ospedale, l’assessore dem al Comune di Bologna Claudio Mazzanti definiva con un post su Facebook “Giustizia Divina” ciò che è accaduto, definendo Briatore uno “sbruffone”.

Solo poche ore ed è esplosa la polemica politica: in molti hanno stigmatizzato le parole di Mazzanti, da Giorgia Meloni (“linguaggio inaccettabile e indegno”) a Lucia Borgonzoni e Galeazzo Bignami. Ma anche nel Pd le voci si sono levate contro Mazzanti. Davide Di Noi, responsabile cultura e spettacoli per i Dem, chiede le scuse e le dimissioni dell’assessore, mentre il parlamentare Pd Francesco Critelli commenta: “scrivere che si tratta di ‘giustizia divina’ lo trovo inaccettabile, inqualificabile e non degno di una democrazia matura”.

Condividi