Sgarbi: “Non appartengo alla categoria dei pavidi”

Il commento di Vittorio Sgarbi che ieri, grazie a Mara Carfagna, è stato portato via con la forza, fuori dalla Camera dopo un acceso dibattito: “Non appartengo alla categoria dei pavidi, dei vigliacchi, dei tornacontisti. Dico quel che penso. Ci metto sempre la faccia. Sto in Parlamento a testa alta. Chi mi attacca è solo perché ricordo loro cosa sono e sono stati, come hanno ottenuto quei posti e come verranno ricordati.”

A sinistra Hong Kong.
A destra l’Italia.
Sotto… fate voi. (La Cina è vicina)

Condividi