Mondragone, bulgari in fuga da zona rossa: arriva l’esercito

Mondragone – Nell’area dei palazzi Cirio, da lunedì ristretta in isolamento domiciliare per un focolaio di Covid-19, una cinquantina di bugari è uscita dalle rispettive abitazioni e s’è data a una fuga di massa. Sul posto sono intervenute decine di volanti dei carabinieri e della polizia in appoggio agli uomini impegnati nel controllo del cordone sanitario steso da lunedì scorso.

“Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha annunciato l’arrivo di un contingente dell’esercito” per presidiare la zona rossa istituita negli ex palazzi Cirio di Mondragone (Caserta). Lo ha reso noto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Nella cittadina si è registrato un focolaio con 49 casi di positività, ma molti inquilini dei palazzi non risultano censiti e si ipotizza che abbiano fatto perdere le proprie tracce.

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi