Milano: rioccupano appartamento e picchiano agenti, arrestate rumene

Ieri mattina, gli agenti delle volanti sono intervenuti in via dei Cinquecento per la segnalazione di un’occupazione abusiva. All’interno dell’abitazione, i poliziotti hanno trovato due donne che avevano già occupato l’appartamento nei giorni scorsi e che lo avevano liberato dopo l’intervento della Polizia di Stato. Le due, fin da subito, hanno aggredito verbalmente e fisicamente gli agenti. Una poliziotta è stata colpita con un pugno al volto che le ha procurato 25 giorni di prognosi.

Le due cittadine rumene di 44 e 18 anni sono state arrestate per esistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e indagate per danneggiamento e invasione di edifici.

Condividi