Lecco: sostituto procuratore Laura Siani trovata morta in casa

Macabra scoperta nella tarda serata di ieri, 1 giugno, in un appartamento affacciato sulla centralissima via Cavour a Lecco. E’ stato rinvenuto il corpo senza vita della dottoressa Laura Siani, sostituto procuratore entrato in servizio solo da qualche mese in città.  Lo scrive il giornale locale https://primalecco.it

Classe 1976, dopo l’esperienza maturata a Lodi e dopo aver trascorso gli ultimi due anni a Palermo, in Procura era andata a riempire la “casella” lasciata libera dalla collega Silvia Zannini, trasferitasi a Parma dall’estate scorsa. Per lei si era trattato di un ritorno “a casa”. Nata a Sesto San Giovanni era infatti cresciuta nel nostro territorio dove il fratello, Giorgio Siani, ingegnere con la passione per la politica, è stato anche sindaco di Mandello.

Il cadavere del magistrato è stato trovato nella sua abitazione al primo piano. In posto oltre ai carabinieri e a una volante della Questura si è altresi precipitato il Procurato Capo Antonio Angelo Chiappani, residente a poca distanza.
Da chiarire le circostanze del decesso. Non si esclude possa essersi trattato di un gesto volontario

(foto Tgcom)

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi