Violenze Usa: difende il suo negozio dal saccheggio, donna pestata brutalmente

Strumentalizzando la morte di George Floyd, morto durante un fermo di polizia, alcuni afroamericani, insieme agli antifascisti, hanno dato sfogo alla violenza e ne hanno approfittato per saccheggiare esercizi commerciali.

Nel video vediamo una donna che viene brutalmente pestata e bastonata insieme al marito perché tenta di difendere il suo negozio.

“Gli Stati Uniti designeranno Antifa come organizzazione terroristica”, ha scritto su Twitter il presidente Usa Donald Trump, che si è già espresso contro il movimento violento di estrema sinistra.

Condividi