Donzelli: Di Maio ha piazzato 70 fedelissimi in ministeri e banche

Giovanni Donzelli, deputato di Fratelli d’Italia, riferendosi ad un primato non certo lodevole dell’attuale ministro della Difesa, Luigi Di Maio, che può fare il paio con il senatore dem Andrea Marcucci, commenta:

“L’ex capo dei grillini Di Maio in pochi mesi ha piazzato un esercito di 70 fedelissimi dentro ministeri, banche, società partecipate ed enti pubblici. Obiettivo: rafforzare la sua rete di potere. E riconquistare il Movimento. Settanta nomine ad amici degli amici con stipendi, quelli sì, davvero a 5 Stelle. Altro che tagliarsi lo stipendio. Ipocriti!”.

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi