Conte rassicura gli Usa: l’Italia non cambia politica estera

“L’Italia non cambia politica, gli alleati sapevano degli aiuti russi. Il soccorso estero è stato gestito in modo trasparente”: così ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte alla Stampa di Torino, rispondendo al segretario alla Difesa Usa, Mark Esper, che in una intervista al quotidiano torinese aveva messo in guardia ieri l’Italia dai tentativi di Russia e Cina di far avanzare i propri interessi approfittando di una situazione unica.

“L’Italia – ha detto Conte, richiesto di un commento – nel momento di massima necessità, ha chiesto e ricevuto aiuti da molti Paesi. Tra questi vi sono stati anche la Cina e la Russia. Abbiamo gestito tali aiuti in totale trasparenza sia verso la nostra opinione pubblica sia verso i nostri alleati”. (askanews)

Condividi