Libia, Haftar prende il potere. UE: “è inaccettabile”

BRUXELLES, 28 APR – “In Libia seguiamo con grande preoccupazione gli sviluppi e chiediamo da tempo agli attori di fermare i combattimenti e avviare un processo politico. In particolare le ultime dichiarazioni del generale Khalifa Haftar e ogni tentativo a spingere verso soluzioni unilaterali, anche con la forza, non porteranno mai a una soluzione sostenibile per il Paese e non possono essere accettati”. Lo ha detto Peter Stano il portavoce dell’Alto rappresentante Ue Josep Borrell.

Libia, Haftar prende il potere: “Sono alla guida del Paese”

 

Condividi