Coronavirus, scarcerato anche il boss Pasquale Zagaria

24 APR – Il Tribunale di Sorveglianza di Sassari ha disposto ha scarcerazione di Pasquale Zagaria, l’imprenditore recluso al 41 bis legato al clan dei Casalesi, fratello del superboss Michele Zagaria.

La decisione è stata presa dai magistrati anche a causa dell’indisponibilità da parte delle strutture sanitarie dell’isola di poter garantire al detenuto la prosecuzione dell’iter diagnostico e terapeutico di cui ha bisogno a causa di una grave patologia. ANSA

“Rischio coronavirus”, boss Bonura lascia il 41 bis: concessi i domiciliari

Condividi