Libia, Tripoli: missione UE ‘Irini’ avvantaggia Haftar

1 APR – Tripoli ha criticato il varo della nuova operazione europea nel Mediterraneo, Irini, sostenendo che senza il controllo anche di vie terrestri e aeree si favoriscono le forze del generale Khalifa Haftar. “In questo modo è il Governo di accordo (nazionale libico) che è preso di mira dai controlli omettendo totalmente qualsiasi controllo sugli armamenti di Haftar”, ha affermato Mohamed Siala, il ministro degli Esteri dell’esecutivo del premier Fayez al-Sarraj sulla sua pagina Facebook. ansa

Condividi