Coronavirus, vescovo francese positivo. Era dal Papa la scorsa settimana

Nuovo allarme in Vaticano: è positivo un vescovo ricevuto da Papa Francesco una settimana fa. La foto, scattata lunedì 9 marzo, aveva fatto il giro del mondo. Ritraeva Francesco nella sala del Concistoro, al secondo piano del Palazzo apostolico, circondato da 31 vescovi francesi, tutti seduti a distanza di sicurezza dal Santo Padre e tra di loro.

Uno dei vescovi francesi  ricevuti dal Papa, è risultato positivo al coronavirus. Gli altri 28 vescovi che lo accompagnavano sono attualmente stati messi in isolamento. La notizia è stata riportata dal quotidiano francese La Vie. Si tratterebbe di monsignor Emmanuel Delmas, vescovo di Anger.

Pare che il monsignore avesse avvertito i primi sintomi della malattia proprio durante il suo soggiorno romano. Al momento dalla Francia rassicurano sulle condizioni di Delmas, «È leggermente influenzato e il suo stato attuale non è preoccupante», fanno sapere dalla diocesi transalpina.

 

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi