Ong, Ocean Viking prelava 60 migranti

Ocean Viking, la nave di soccorso di ‘Sos Méditerranée’ e ‘Medici senza frontiere’ , ha salvato nella notte 60 persone che si trovavano su “un barcone instabile e sovraffollato” al largo delle coste libiche. Lo scrivono su Twitter le due Ong secondo cui, a bordo, tra gli altri c’erano un bambino di tre mesi e il fratellino di 3 anni.

Nei rifiuti smaltiti illecitamente da Aquarius infezioni di meningite, sifilide, Hiv e tbc

 

Condividi