Sinistra dell’odio, “per Salvini secchiate di mer…”

“Questo “artista” spera io venga accolto domenica a Santarcangelo con “grosse secchiate di merda” (!).
A differenza di una sinistra che odia, noi parliamo di futuro, di valori, di rispetto, di lavoro, bellezza e sicurezza.
Viva la Romagna!”. Lo scrive Salvini su Facebook.

Degni allievi che onorano i loro maestri.
Bologna Pd, la via intitolata a Lenin, padre dei Gulag, non si tocca. La sinistra lascia intendere che esistano dittature buone e dittature cattive. Quelle comuniste non vanno condannate.

Bologna Pd, la via intitolata al padre dei Gulag non si tocca

Condividi