Curcio a Modena, “Regione Emilia R. finanzia promotori dell’iniziativa”

BOLOGNA, 9 OTT – “La Regione Emilia Romagna finanzia associazioni che promuovono incontri con ex brigatisti come Renato Curcio, tra i fondatori delle Brigate Rosse e mandante della strage di Padova”. Così la senatrice della Lega Lucia Borgonzoni, candidata presidente della Regione Emilia Romagna, sottolineando che tra i promotori del discusso evento di questa sera con Curcio, a Lo Spazio Nuovo di via IV Novembre 40 di Modena, compare anche l’Aliante cooperativa sociale, destinataria, come si vede al sito della Regione, di fondi pubblici (http://sociale.regione.emilia-romagna.it/infanzia-adolescenza/temi/adolescenza-2/bando-2017-lr-14-08/progetti-finanziati-2017-1/progetti-finanziati-2017).

“Ci chiediamo come uno come Curcio – già arrestato, evaso, condannato, poi uscito di prigione – possa essere invitato a parlare di pedagogia e tossicodipendenze a una platea di ragazzi. E, soprattutto, come i promotori di simili iniziative possano essere destinatari di fondi della Regione. E’ questo il modello che ha in mente il Pd? L’Emilia Romagna non è questo e merita molto di più”.

Ufficio Stampa Borgonzoni

Condividi