Rapina al supermercato puntando coltello alla cassiera. Arrestato albanese

Condividi

 

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Desenzano del Garda ha tratto in arresto un cittadino Albanese, di anni 28, residente a Cremona, perché resosi responsabile di rapina aggravata ai danni di un supermercato di Desenzano.

L’episodio criminoso è avvenuto la sera di sabato 17 u.s., nell’ora di chiusura dei negozi, allorquando lo straniero dopo aver fatto ingresso all’interno di un supermercato di Rivoltella ed aver prelevato merce esposta sui bancali, si dirigeva alla cassa ponendola alla cassiera, estraendo nel contempo un coltello con il quale intimava alla donna di consegnargli il denaro contenuto nel registratore. La donna terrorizzata urlava mettendo il fuga il criminale che fuggiva a piedi all’esterno dell’esercizio commerciale.



Un addetto al supermercato notando quanto avvenuto telefonava immediatamente al numero di emergenza fornendo una precisa descrizione dell’autore del reato ed indicando la via di fuga.

Venivano convogliate in zona le unità operative in servizio di controllo del territorio ed una volante del Commissariato intercettava il malvivente non molto lontano dal luogo teatro dei fatti e dopo averlo immobilizzato lo accompagnava in Ufficio ove veniva riconosciuto dalla vittima essere il responsabile della rapina appena commessa.

Poco distante veniva rinvenuta la refurtiva ed il coltello utilizzato per minacciare la cassiera del quale il predetto si era sbarazzato durante la fuga.

L’uomo, con precedenti in materia di stupefacenti, veniva tratto in arresto e associato presso la casa circondariale di Brescia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -