Figli sottratti, quattro bimbi tornano a casa

Scandalo affidi: quattro bimbi tornati alle famiglie naturali, oggi Salvini a Bibbiano. Il tribunale dei Minori di Bologna ha deciso il ricongiungimento con le famiglie naturali per quattro bambini coinvolti nell’inchiesta Angeli e Demoni, il presunto scandalo sugli affidi dei minori.

L’inchiesta chiamata “Angeli e demoni” ha fatto portato a 27 persone iscritte nel registro degli indagati e 16 ordinanze di custodia cautelare eseguite nei confronti di politici, medici, assistenti sociali e liberi professionisti.

Intanto oggi il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini è “a Bibbiano per confermare l’impegno, da papà e da ministro, in difesa di chi non si può difendere: giù le mani dai bambini!” e aggiunge su twitter “in difesa di chi non si può difendere. State con me”. Dal Pd, la vicesegretaria Paola De Micheli l’ha definita “passerella di dubbio gusto”.

www.bolognatoday.it

Condividi