Attenti ai buoni!

TUTTO IL MARCIO DIETRO AL MODELLO LUCANO OSANNATO A SINISTRA
Ora l’idolo dei compagni è la capitana Carola ma per mesi è stato Mimmo Lucano, addirittura “candidato” al premio Nobel. Ma il suo modello pare essere pieno di irregolarità e di soldi distratti verso obiettivi che non erano proprio l’accoglienza.
ALTRO CHE BUONI, SONO QUESTI I RISULTATI DEL BUSINESS DELL’ACCOGLIENZA

Silvia Sardone

Condividi