“Censurato il mio nome”, Caio Mussolini querela Facebook

Ho querelato Facebook​, che mi ha impedito di usare il mio cognome (a differenza di Lenin, Stalin e PolPot). Il risarcimento per i danni subiti sarà devoluto alla palestra del Maestro Maddaloni: il suo impegno per Scampia merita sostegno.

La piattaforma social accusata di violenza privata.

Condividi