Il radical chic col Rolex a Salvini: “Mettersi contro l’Anpi porta male”

I consigli dei comunisti che suonano come minacce. Il solito radical chic, in un commento pubblicato su Repubblica si è scagliato contro le ambiguità sul 25 aprile e sugli “slogan” del vicepremier che avrebbe copiato dai “movimenti neofascisti”.

Il ”consiglio” di Gad Lerner, finto propetario in Rolex, al ministro Salvini è dunque quello di non farsi nemica l’Anpi: “Mi permetto di suggerire a Matteo Salvini di usare prudenza, nei suoi sfottò, anche riguardo all’Associazione nazionale partigiani d’Italia. Mettersi contro l’Anpi non porta mai bene, altri se ne sono già accorti. Fu un incidente fatale del renzismo di governo, ignaro di toccare un nervo vitale della comunità democratica, quando Maria Elena Boschi nel 2016 polemizzò con l’Anpi sostenendo che “i partigiani veri” avrebbero votato sì al referendum costituzionale”.

Un’altra perla di Lerner

Gad Lerner: ai Parioli ci sono immobili di valore che nessuno destinerebbe ai Rom

 

 

Articoli recenti