Bus incendiato da senegalese, “i ragazzi battevano sui vetri per essere salvati”

I carabinieri hanno inseguito il mezzo e con gli sfollagente hanno rotto i finestrini e liberato i bambini MENTRE il bus bruciava. Il movente premeditato è un manifesto razzista per sollevare i migranti con gli italiani”.

I bambini sono vivi solo grazie alla prontezza dei Carabinieri. “I ragazzi battevano su vetri per essere salvati”

Condividi