Investe volontariamente un poliziotto per scappare, arrestato ucraino

Napoli – Gli agenti del commissariato di Frattamaggiore hanno fermato un 25enne ucraino accusato di scippo, resistenza a pubblico Ufficiale, tentato omicidio, lesioni personali dolose, ricettazione e danneggiamento. Il giovane è stato denunciato anche in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e porto di arma da punta.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, aveva commesso uno scippo a Grumo Nevano e, nel tentativo di scappare verso Sant’Antimo, è stato intercettato dagli agenti che l’avevano riconosciuto. Il 25enne non ha esitato ad investire volontariamente uno dei poliziotti che gli stava intimando l’alt e riuscendo così a scappare.

Pochi giorni dopo, però, gli agenti lo ha intercettato a via Roma a bordo di una Matiz rubata con la quale ha provato di nuovo a scappare ma dopo un breve inseguimento stavolta è stato fermato. Controllato sul posto è stato trovato in possesso di tre cilindretti di plastica contenenti eroina, due involucri di cellophane termosaldati, contenenti cocaina e la somma di 170 euro. Il 25enne è stato arrestato e portato in carcere.

www.napolitoday.it

Condividi