Milano: maxi sequestro di ecstasy e shaboo, arrestato cinese

Milano – La Polizia di Stato sabato pomeriggio ha arrestato un cittadino cinese 24enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sequestrato 800 grammi di shaboo e 1000 pasticche di ecstasy.

Nel pomeriggio di sabato scorso, gli agenti della 2^ Sezione “Criminalità Straniera” della Squadra Mobile della Questura di Milano, nel corso dell’attività di controllo ed osservazione del territorio, hanno individuato un giovane ragazzo cinese il quale, oltre a destare sospetto, giunto in via Lecco ha ceduto 5 grammi di shaboo ad un acquirente, venezuelano 43enne, in cambio di denaro.

Gli investigatori, dopo aver assistito alla cessione, hanno bloccato entrambi gli stranieri. Lo spacciatore è stato trovato in possesso di 1 grammo di shaboo e 1300 euro in contanti mentre l’acquirente con i 5 grammi di shaboo acquistati poco prima. A seguito di perquisizione domiciliare nell’appartamento dove dimorava il pusher in zona Corso Sempione, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato ulteriore shaboo per un totale di 800 grammi e circa 1000 pasticche di ecstasy. I poliziotti hanno tratto in arresto anche l’acquirente per l’acquisto dei 5 grammi di shaboo per un totale di 50 dosi.

Condividi