Violenta una connazionale e le stacca una falange a morsi, arrestato nigeriano

PADOVA, 9 FEB – Un cittadino nigeriano 25enne è stato arrestato dai carabinieri di Padova per violenza sessuale e lesioni gravissime. Dopo aver attirato in casa sua due sorelle, sue connazionali, ha aggredito e violentato una delle due donne, e nella colluttazione le ha morso un dito in modo così violento da staccarle una falange.

Il fatto è avvenuto ieri, nell’abitazione dell’uomo, a Mestrino (Padova). Il giovane aveva attirato le sorelle, residenti nel veronese, entrambe parrucchiere, dicendo che sua moglie aveva bisogno di sistemare i capelli. Ma una volta giunte in casa le due si sono rese conto che non c’era nessuno oltre al 25enne. Con uno stratagemma l’uomo ha attirato nella stanza da letto una delle due donne, di 25 anni, e qui l’ha picchiata e sottoposta a violenza sessuale. ansa

I migranti oggi sono l’elemento umano, l’avanguardia di questa globalizzazione e ci offrono uno stile di vita che presto sarà molto diffuso per tutti noi“. (Boldrini)

Condividi

 

bresup

Articoli recenti